Recensione: Agents of S.H.I.E.L.D. - 3x01 & 3x02


Ho appena finito di vedere i primi due episodi ed ho ancora le lacrime agli occhi: che ritorno spettacolare!
Dopo una prima stagione fantastica seguita da una seconda decisamente sottotono, e troppo incentrata su Skye/Daisy, finalmente gli SHIELD tornano più forti ed entusiasmanti che mai.





TRAMA

3x01

Seattle, Washington. Joey Gutierrez, un neo-inumano capace di sciogliere il metallo, braccato dall'Unità di Contenimento delle Minacce Avanzate (UCMA) viene tratto in salvo da Daisy, Mack e Hunter che lo prendono sotto la custodia dello S.H.I.E.L.D. mettendolo al corrente del suo retaggio ottenendo il solo risultato di sconvolgerlo e farlo infuriare, motivo per cui Daisy decide quindi di chiedere l'aiuto di Lincoln, che nel frattempo ha deciso di costruirsi una vita normale come dottore. Nel frattempo Coulson si mette in contatto col leader dell'UCMA, Rosalind Price, nel tentativo di capire perché i suoi uomini catturino gli Inumani, dalla loro conversazione tuttavia essi capiscono che anche qualcun altro li stà cercando e uccidendo: Lash, mostruoso inumano che attacca l'ospedale in cui lavora Lincoln nel momento in cui questi viene contattato da Daisy e Mack; all'arrivo dell'UCMA Lash si ritira e Daisy, prima di fare altrettanto, tenta di convincere Lincoln a tornare nello S.H.I.E.L.D., sebbene questi si dia invece alla fuga. In seguito il presidente degli Stati Uniti annuncia ufficialmente la creazione dell'UCMA, una nuova organizzazione impegnata nel contenimento di possibili minacce superumane. Nel frattempo Fitz, all'ossessiva ricerca di un modo per liberare Simmons dal monolite Kree, si reca a Tangeri, Marocco, per sottrarre a dei trafficanti locali un'antica pergamena rinvenuta tempo addietro con l'artefatto e che, secondo le storie, descrive cosa sia il monolite. Una volta rientrato alla base con la pergamena tuttavia, scopre che vi è incisa una sola parola: "morte" (ebraico: מוות).

Nella scena finale, Simmons si trova in fuga da qualcosa su un desolato pianeta alieno.



TRAMA

3x02

Il dottor Andrew Garner viene chiamato dallo S.H.I.E.L.D. per valutare Joey e decidere se sia idoneo o meno a unirsi al team di superumani che Daisy sta tentando di mettere insieme; nel frattempo Hunter ottiene da Coulson l'autorizzazione per andare a scovare Ward e ucciderlo, motivo per il quale l'ex-mercenario decide di contattare May, che da diversi mesi si è dimessa dallo S.H.I.EL.D., convincendola a unirsi alla missione. Contemporaneamente Ward, deciso a far risorgere e rafforzare l'HYDRA, recluta tra le sue file il giovane Werner von Strucker, figlio del defunto barone von Strucker. Dopo aver rinvenuto, nell'area sotto vuoto in cui è tenuto il monolite, della sabbia che predata la Terra di millenni, Fitz deduce che l'oggetto è il portale per un altro pianeta, motivo per cui il team chiede aiuto all'asgardiano Elliot Randolph, il quale, ricordando delle storie sentite nel corso della sua vita millenaria, conduce lo S.H.I.E.L.D. a un vecchio castello inglese in cui, nel 1839, un gruppo di lord ha costruito una macchina per aprire il monolite attraverso le vibrazioni, nella vana speranza di esplorare il mondo dall'altra parte del portale. Sebbene dopo un primo tentativo la macchina si rompa, grazie ai suoi poteri Daisy riesce a riprodurre le stesse vibrazioni, tenendo l'artefatto aperto abbastanza a lungo da permettere a Fitz di gettarvisi con una fune di sicurezza, lanciare dei segnali luminosi attirando l'attenzione di Simmons e salvarla riconducendola a casa indenne ma profondamente traumatizzata.

Nella scena finale, Werner von Strucker si reca alla Culver University chiedendo al dottor Garner di poter frequentare il suo corso.



RECENSIONE:

Non avrebbero potuto iniziare in modo migliore: ci avevano lasciati diverse cose in sospeso che hanno sapientemente ripreso in questi primi due episodi, dandoci un assaggio di quello che ci regalerà questa terza stagione.
Abbiamo sicuramente visto un addio definitivo alla Skye della prima stagione, ma questo era chiaro già dalla scorsa, per dare quindi spazio alla Inumana Daisy - con straordinari poteri e un futuro da leader. Il percorso di Sk- scusate, Daisy, l'ha portata a farsi odiare per parecchi incessanti episodi - vogliamo ricordare quando ha crudelmente sparato Ward? Non sono ancora riuscita a perdonarla -, ma in questo inizio, devo ammettere, l'ho assolutamente rivalutata e forse, sottolineo forse, riuscirà a farsi amare come ai vecchi tempi... anche se ha praticamente ucciso la mia ship e lo spoiler che ho visto mi ha fatta infuriare di brutto. :'(



Coulson, l'uomo migliore al mondo dopo il proprio papà, è sempre così straordinario da non lasciarmi molte parole per descriverlo. Ho un debole per il suo personaggio, per me lui è lo SHIELD; non potrebbe esistere la serie senza di lui, sarebbe una cosa impensabile qui sulla Terra, su altri pianeti e galassie.
Abbiamo May e Hunter uniti per uno scopo comune che non condivido per niente, ma dannazione devo stare dalla parte dei buoni e smetterla di farmi influenzare dal mio debole per Ward. Eh, l'amore... xD
Entrambi li abbiamo visti ancora poco, ma sono sicura ci faranno vivere incredibili emozioni: la prima con il suo carattere da badass e il secondo con la sua irraggiungibile simpatia.
Per quanto riguarda Bobbi e Al, sono curiosa di vedere il loro ruolo in questa stagione, soprattutto considerando che l'anno scorso complottavano alle spalle di Coulson - ma questa è una vecchia storia...
Ward, Grant Ward, il mio folle amore sempre più nella sponda dei cattivi. Ragazzi, io lo ricorderò sempre come quello dei primi episodi: uomo coraggioso assieme alla squadra, pronto a lottare per proteggere i nostri, ragazzo chiuso e spaventato dai sentimenti, incapace però di negare i sentimenti verso Skye. So che sceneggiatori e produttori non hanno in mente per lui un futuro tra i buoni, ma io non smetterò mai di crederci. Chiamatemi illusa, continuerò comunque ad amarlo più di quanto abbia mai fatto quella stronza di Skye! >.<
Infine, le mie due gioie: Fitz e Simmons, chi non li ama? Ci hanno fatti innamorare durante la prima stagione, soffrire durante la seconda, e ora tornano come scoppiettanti fuochi d'artificio. Mi hanno commossa, lo hanno fatto veramente nel secondo episodio e se questo è solo l'inizio, sono sicura amerò la terza stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. come poche altre in tutta la mia vita.


Ottimo lavoro, meritano un cinque pieno!
Sources:
Trama - Wikipedia

4 commenti

  1. Finalmente li hai visti 😍😍
    Anche a me sono piaciute tantissimo questi due primi episodi, lo stile Marvel é davvero strabiliante... Vogliamo parlare dell'attacco all'ospedale?? Che bello. E Fitz con Simmons, no cioè non ho parole troppo bello. Adesso sono curiosa di vedere gli sviluppi con Ward...complimenti anima bella, sono fiera di te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non smetterò di dirti che sei un tesoro! Grazie di cuore per essere passata e aver sclerato con me per questa serie che amiamo sempre di più :D
      Tu mi puoi capire xD hahaha ci sentiamo per i prossimi episodi ;)

      Elimina
  2. Purtroppo non seguo la serie e mi prometto ogni volta di cominciarla, ma poi finisco la sera sfinita è l'unica cosa da fare dopo una giornata di scuola è dormire. Ma ovviamente io sono qui per leggere te e questo mi basta anche questa volta. Infondo le persone si conoscono anche attraverso queste passioni no?

    Bene, sono felice che tu prosegua così bene in questa avventura e sono ancora più che felice come ti rapporti con il tuo spazio. È tuo, tuo e basta. E lo stai difendendo meravigliosamente. ❤️
    Prometto che appena comincerò la serie (quando?) ripasserò e farò doppia recensione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei incredibile! :) Nonostante tu non abbia la minima idea di cosa parli la serie, sei comunque qui a commentare e farmi complimenti. :') Sei meravigliosa come poche altre anime al mondo e ti tengo strettissima al cuore.
      Ti voglio bene <3 e grazie!

      Elimina