#MotivationalMonday #2




#MotivanionalMonday è una rubrica da me creata a cadenza settimanale dove posterò una frase motivazionale, accompagnata da un consiglio letterario, cinematografico o serie tv il più possibile inerente al contesto.



Beauty begins the moment you decide to be yourself.
- Coco Chanel


Bentornati al nostro appuntamento del lunedì! :)
Questa settimana sono molto più contenta: qui a Milano è Sant'Ambrogio, festa patronale, e quindi, grazie anche all'Immacolata, sono riuscita ad avere quattro bellissimi giorni a casa.
Voi come state? Iniziate a sentire l'aria natalizia per le strade?

La frase di questa settimana l'ho scelta per ricordare ad ognuno di noi una delle cose più importanti al fine di farci stare bene: essere se stessi, o meglio imparare ad amare ciò che siamo.
Voglio precisare che la mia intenzione non è fare da maestrina, tutti i consigli - anche se in realtà sono solo parole che spero riescano a far stare meglio qualcuno e incentivare un possibile miglioramento nella propria vita - sono anche e soprattutto per la sottoscritta che fallisce miseramente ogni giorno, sprecando il suo tempo dietro stupide insicurezze.
Non sempre è così facile capire che essere se stessi è il più grande regalo che possiamo farci, l'unico modo che abbiamo per essere felici e avere soddisfazioni nella nostra vita; spesso ci facciamo fregare dalla società, permettendole di cambiarci credendo che così verremo "accettati"... ma vale davvero la pena farsi accettare per quello che non si è? Perdere tempo dietro a persone che evidentemente non hanno le nostre stesse passioni e/o idee, valori?
Mi è capitato tante volte di commettere questo errore, ma ultimamente sto provando a volermi bene, liberando la me stessa che per anni ho cercato di nascondere - questo blog ne è la prova. :)

Questa volta alla citazione voglio abbinare un libro - dal quale hanno tratto anche un film, quindi meglio di così... xD - e chi meglio di Nicholas Sparks potrebbe parlare di un argomento così profondo e introspettivo, tra le righe di una bellissima storia d'amore?

I PASSI DELL'AMORE

Nicholas Sparks


TRAMA:

Nella piccola cittadina di Beauford, North Carolina, il cinquantasettenne Landon Carter ricorda l'anno in cui la sua vita cambiò per sempre: aveva diciassette anni ed era un adolescente vivace e irrequieto. Lasciato dalla fidanzata del momento pochi giorni prima del ballo della scuola, si riduce a invitare come "ultima scelta" Jamie, la figlia del pastore, una ragazza assolutamente agli antipodi da lui, piena di candore, ingenuità e tante buone intenzioni. Dopo quella sera tra i due nasce un'inaspettata e sorprendente amicizia che in breve tempo si trasforma in un sentimento intenso e travolgente, tanto che Landon ha come unico scopo della sua vita realizzare i sogni di Jamie. Ma ai desideri dei due si oppone il destino.








Credo che in questa storia ci siano tantissimi spunti dai quali trarre ottimi insegnamenti, è colma di significati e davvero coinvolgente; il motivo che mi ha spinta a sceglierla, abbinata alla citazione, è però la straordinaria crescita dei personaggi e come l'uno permetta all'altro di rendersi conto quanto è bello essere se stessi.
Spesso non ci rendiamo nemmeno conto di non essere fedeli al nostro Io, ma quando arriva il momento - che sia grazie alla persona giusta o a quella svolta nella vita che ci fa svegliare - lo sentiamo dentro... perché non si può reprimere se stessi per sempre.
Questo succede ai protagonisti descritti dal caro Nicholas, l'uno per dei motivi, l'altra per altri, ma entrambi non riuscivano ad essere veramente e totalmente se stessi finché non si sono incontrati.

Chi ha letto questo libro e magari visto il film? Cosa ne pensate?
Spero come sempre di avervi dato modo di pensare, in positivo ovviamente...
Alla prossima, vi lascio con un video fan-made del film 



14 commenti

  1. Il tuo blog è carinissimo, mi sono aggiunto ai followers ;) La citazione scelta è davvero stupenda e sono d'accordissimo con quanto da te detto. Non serve a niente cambiare, nascondersi o adattarsi, ci si rifugerebbe solo dietro un'illusoria e superficiale felicità. Il libro di cui hai parlato non lo conoscevo e il trailer mi ha incuriosito molto, credo sarà uno dei miei prossimi acquisti. XD Trovo stupenda anche la citazione di Gandhi sotto il tuo profilo, è verissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Francesco... grazie mille per essere passato e aver apprezzato. :)
      Sono contenta ti sia piaciuto questo post e di averti incuriosito, attenderò un tuo parere sulla storia.

      Elimina
  2. Amo questo autore, Sparks è uno dei miei preferiti e questo libro è stupendo. Uno dei suoi più belli.
    E' bello anche il film e molto bello il tuo post

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È proprio vero, Sparks è incredibile e questa è tra le storie più belle.
      Ti ringrazio per il tuo commento dolcissimo! :)

      Elimina
  3. Questo è uno di quei pochi casi in cui stranamente non ho letto il libro, ma visto il film!
    Ovviamente la pellicola l'ho vista grazie a te, e come sempre la scelta è stata perfetta.
    E' un genere di film che non guarderei di prima scelta, ma devo ammettere che la storia, e la sua morale mi ha emozionata in modo particolare. Sono quei film che una volta finiti ti lasciano quella sensazione di averti dato qualcosa di cui fare tesoro.

    Nella vita di tutti i giorni si cerca sempre di piacere a qualcuno, di provare a essere ciò che gli altri vorrebbero e la trovo una totale perdita di tempo.
    Piacere agli altri è una gara senza un traguardo, una rincorsa costante e soprattutto è perdere quella piccola parte che rende bello ognuno di noi: la propria anima.
    Ogni anima è personale, originale ed unica e questa è il segreto di ognuno di noi.
    Come dice la frase è anche la nostra bellezza, non si può piacere a tutti e anzi, per come la penso io, è sempre meglio piacere a pochi ma piacere per come siamo veramente.
    Mi fa piacere sapere che piano piano stai provando a volerti un pochino bene, molto spesso si pensa che nascondere la propria essenza sia un modo per proteggersi dal male altrui, in realtà è solo un modo per rendersi più vulnerabile.
    Siccome tu ci dai sempre qualche spunto positivo per una volta vorrei dare io qualcosa a te.
    Della fantastica donna di cui hai messo la citazione avevo visto un piccolo documentario qualche anno fa, e mi aveva colpito anche un'altra sua frase che mi piacerebbe condividere con te e dal quale cerco sempre di prendere esempio:'Per essere insostituibili bisogna essere unici'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :) cercherò di ricordare le parole di questa bellissima frase.

      Elimina
  4. Nicolas Sparks, è meraviglioso. Tutti i suoi libri sono stupendi. ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È verissimo, Elisa, Sparks scrive solo libri stupendi. :)

      Elimina
  5. Ciao Jen! Bellissimo questo post! Sono d'accordo, bisogna imparare ad amarsi e solo così si potranno fare grandi cose per se stessi, realizzare piccoli desideri in totale serenità, ma ancora di più apprezzare le piccole cose della vita che diamo per scontate. Amando noi stessi siamo anche in grado di amare di più il prossimo, a mio parere =)
    Amo questo libro e rimane uno dei miei preferiti, ogni tanto mi vengono in mente citazioni di questo libro come una fanatica... Ho apprezzato molto anche il film!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contentissima ti sia piaciuto il post :) e non preoccuparti, anche a me capitano i momenti da fanatica xD quindi nel caso, non sentirti sola! <3

      Elimina
  6. Ciao Jen! ❤
    Ho visto il film e l'ho adorato e non ho fatto altro che piangere! ç_ç
    Questa rubrica mi piace sempre di più! Ogni volta scopriamo qualcosa in più di te! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia! :)
      Mamma mia, non voglio pensare al numero di fazzoletti usati con il film - Nicholas Sparks e le sue storie sono un ottimo investimento per la "tempo" o la "scottex"...
      Grazie di cuore per le parole sulla rubrica *.* sono felice se così riesci a scoprire qualcosa in più di me.

      Elimina
  7. Concordo assolutamente, bellissima citazione ^.^
    Io ho sia letto il libro che visto il film e sono entrambi tra i miei preferiti in assoluto, una delle più belle storie in cui mi sono imbattuta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire che tra questo e "Le pagine della nostra vita", Nicholas ha creato dei veri capolavori. Lui è stato uno dei primi che mi ha fatto letteralmente innamorare della lettura :)

      Elimina