Recensione: Single ma non troppo, Christian Ditter


Se il vostro scopo è passare una divertente serata con le vostre amiche, in compagnia di un film a dir poco esilarante, allora Single ma non troppo fa al caso vostro!
Sto ancora cercando di non ridere, ripensando ad alcune scene... xD



SINGLE MA NON TROPPO

Regia: Christian Ditter
Sceneggiatura: Dana Fox Abby Kohn Marc Silverstein
Produttore: Drew Barrymore Dana Fox Nancy Juvonen John Rickard
Casa di produzione: New Line Cinema Metro-Goldwyn-Mayer Flower Films Wrigley Pictures
Titolo Originale: How to be Single
Paese: USA
Anno: 2016
Genere: Commedia, sentimentale
Durata: 109 min

TRAMA:
Esiste un modo giusto di essere single ed uno sbagliato, poi c'è Alice. E Robin. Lucy. Meg. Tom. David. New York City è piena di cuori solitari che cercano l'anima gemella, che sia la storia d'amore della vita, l’avventura di una sera o una relazione a metà strada tra le due. E tra flirt via sms e storie senza domani, queste persone hanno tutte bisogno di imparare ad essere single, in un mondo in cui la definizione di amore è in continua evoluzione. Di una cosa possiamo essere certi: andare a letto di qua e di là nella città che non dorme mai non è mai stato così divertente.




Non stiamo parlando di Academy; di film strappalacrime, tratti da storie vere; di pellicole riflessive, pronte a cambiare il mondo; parliamo di un po' di sana, ma non troppo, ilarità, in grado di farti ridere fino alle lacrime - e giuro che mi è successo davvero.
La trama in sé non ha nulla di pretenzioso... ma c'è da dire che il finale mi ha spiazzata, me lo ero immaginato diversamente e sono stata veramente felice di essermi sbagliata e non averlo trovato così scontato.



Ciò che rende questo film davvero bello, degno di essere visto, sono le attrici che ho amato follemente:

  • Rebels Wilson - lei è straordinaria, dotata di una naturale comicità; una ragazza che ruba la scena ai personaggi principali e riesce a dare un tocco di magica allegria, oggigiorno difficile da trovare. È impossibile non amarla e ammirarla;
  • Dakota Johnson - il mio amore per lei non è nato con un colpo di fulmine, come spesso capita, ma è cresciuto lentamente soprattutto grazie alle interviste. Non credevo fosse adatta al ruolo di Anastasia Steele in Cinquanta Sfumature, ma alla fine mi ha più che convinta e sono felice sia stata scelta. In questo film lei mi è piaciuta tantissimo, ho visto il suo lato ironico, che avevo avuto occasione di notare durante le sue apparizioni negli show americani, e sono sicura che abbia ancora tanto da dare;
  • Alison Brie - una nuova scoperta per me, sicuramente piacevole. In una scena ho trovato difficile soffocare le risate;
  • Leslie Mann - mi sono innamorata di lei in Tutte contro lui, anche qui, come le altre, ha regalato un personaggio straordinariamente divertente e bizzarro.


Insomma, consiglio questo film a chiunque abbia voglia di ridere un po' e passare una serata tra amiche nella totale leggerezza. :)

BELLO

4 commenti

  1. Jen <3 Voglio vedere questo film proprio per farmi quattro risate in compagnia! Molte volte si ha bisogno di film leggeri che liberano la mente e divertono =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima, sono totalmente d'accordo.
      Il cinema non è solo film da Oscar e sceneggiature tratte da storie vere, o comunque drammatiche; serve anche un po' di leggerezza e del sano divertimento.
      Questo film aiuta proprio a liberare la mente da tutta la sporcizia delle nostre giornate: amiche e risate, cosa c'è di meglio? ❤

      Elimina
  2. Ciao!^^
    Ti ho invitato al Linky Party di 'All I need is a charming".
    Ecco il link:
    http://allineedisacharming.blogspot.it/2016/02/link-party-1-disneys-lottery_20.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie mille per l'invito, appena possibile darò un'occhiata. :)

      Elimina